Penobscot River, fiume nel Maine, Stati Uniti, formato da diversi corsi d’acqua che drenano numerosi laghi creati dallo scioglimento dei ghiacciai. È il fiume più lungo dello stato, di circa 350 miglia (560 km) di lunghezza. I suoi rami occidentali e orientali si uniscono a Medway e corrono in direzione sud-est e poi sud-ovest per svuotarsi nell’Oceano Atlantico attraverso Penobscot Bay vicino a Bucksport. Il principale affluente del fiume è il Mattawamkeag. Bangor, 23 miglia (37 km) dall’oceano, è il capo della navigazione. L’antica importanza economica del fiume come fonte di salmone è stata sostituita dallo sviluppo delle sue strutture idroelettriche. Penobscot Bay, in realtà un estuario, si estende 35 miglia (56 km) nell’entroterra ed è 27 miglia (43 km) di larghezza alla sua foce; comprende molte isole e porti riparati, e il turismo è significativo.

Fiume Penobscot
Fiume Penobscot

Fiume Penobscot a Millinocket, Maine.

Bob Walker

Navigato da viaggiatori inglesi nel 1603 e da Samuel de Champlain nel 1604, il fiume è stato chiamato per gli indiani Penobscot. La sua valle divenne un sanguinoso campo di battaglia per i francesi e gli inglesi tra il 1673 e il 1759 e per gli inglesi e gli americani fino al 1815.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.