Il USCIS stabilita per la prima volta le Parole-in-Place (“PIP”) della politica, del 2007, che si avvale di immigrati familiari del personale militare per ottenere l’autorizzazione di soggiorno o di un permesso di lavoro negli stati UNITI. Questa politica aiuta coloro che prestano servizio nell’esercito degli Stati Uniti proteggendo i loro familiari residenti negli Stati Uniti dalle questioni di deportazione e può ulteriormente consentire alle persone di adeguare lo status.

Dal 2013, oltre 100.000 soldati o familiari sono stati naturalizzati a sostegno del PIP. Recentemente, si è discusso se la revisione della politica da parte dell’amministrazione Trump comporterà cambiamenti o standard più severi che potrebbero avere un impatto sui candidati PIP. Mentre i cambiamenti non sono certi che si verifichino, i familiari qualificati del personale militare sono incoraggiati a richiedere immediatamente la libertà condizionale.

Soldier's Daughter

Soldier’s Daughter

Benefits

PIP riduce i motivi di inammissibilità ai sensi dell’INA §212 che si riferiscono a individui “presenti negli Stati Uniti senza essere legalmente ammessi.”PIP protegge anche i membri della famiglia dai procedimenti di espulsione e dà l’autorizzazione per il lavoro, soggiorno, e in alcuni casi aiuta i membri ottenere lo stato regolato.

Ammissibilità

PIP è disponibile per coniugi, figli e genitori di personale militare statunitense in servizio attivo o precedente personale militare statunitense ancora in vita o ora deceduto. I coniugi devono dimostrare una relazione coniugale in buona fede, legalmente riconosciuta nel paese in cui il matrimonio ha avuto luogo. Questo vale anche per i matrimoni omosessuali e le vedove/vedovi. I figli del personale militare degli Stati Uniti includono figli e figlie, indipendentemente dalla loro età o dallo stato di relazione.

Veteran's Wife

Veteran’s Wife

Coloro a cui viene concessa la libertà condizionale sono generalmente concessi un periodo di un anno di soggiorno autorizzato negli Stati Uniti. Mentre gli individui devono qualificarsi secondo i seguenti requisiti, INA §212 autorizza il Procuratore generale a concedere PIP su base discrezionale caso per caso.

In generale, i candidati devono mostrare:

  • Presenza fisica negli Stati Uniti;
  • Nessuna ammissione preventiva negli Stati Uniti;
  • Relazione come coniuge/figlio/genitore di personale militare statunitense in servizio attivo o precedente personale militare statunitense che è ancora vivo o ora deceduto;
  • Nessuna condanna penale precedente ai sensi della politica USCIS.

Se state pensando di applicare per parole, è necessario presentare un pacchetto di applicazione completato al vostro ufficio USCIS locale con giurisdizione sul vostro luogo di residenza. I documenti che devi contenere nella tua domanda includono un modulo compilato I-131, Domanda di documento di viaggio, prove che stabiliscono rapporti familiari con il personale militare (ad es. certificato di matrimonio), e la prova che stabilisce attuale o ex membro delle forze armate degli Stati Uniti (ad esempio carta d’identità militare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.