La chirurgia orale, come qualsiasi intervento chirurgico, presenta rischi che possono verificarsi nonostante le migliori cure mediche. Si può ricordare di discutere di questi rischi prima dell’intervento chirurgico. Un rischio che abbiamo discusso era la possibilità di un cambiamento nella sensazione del labbro, del mento, delle gengive e/o della lingua. Questo cambiamento nella sensazione è chiamato parestesia e richiede una stretta cura dopo il trattamento.

Che cosa causa la parestesia?

I nervi che danno sensazione al labbro, al mento, alle gengive e alla lingua sono molto vicini a dove è stato eseguito l’intervento. Quando questi nervi sono disturbati durante l’intervento chirurgico, potrebbero non funzionare normalmente. È importante notare che questi nervi influenzano solo la sensazione, non il movimento. Pertanto, potresti sentirti insensibile o il tuo cibo potrebbe avere un sapore diverso, ma le aree interessate dovrebbero muoversi normalmente. Dovresti essere in grado di sorridere, parlare e masticare come al solito. Il suo aspetto non cambierà. L’area interessata può sentirsi storta, ma non lo è.

Quanto durerà la parestesia?

La durata della parestesia è imprevedibile. Può durare per giorni, settimane o mesi, o in rari casi, può essere permanente.

Qual è il trattamento per la parestesia?

La parestesia di solito migliora solo nel tempo. Si può notare formicolio o altre sensazioni come i nervi si stanno riparando. D’altra parte, la tua sensazione può tornare così rapidamente che potresti non essere consapevole di alcun miglioramento. È possibile che tutti o alcuni dei tuoi sentimenti torneranno. Tuttavia, la chirurgia di riparazione del nervo, se eseguita in tempo, a volte è un’opzione per casi estremi di parestesia. Se si decide di sottoporsi a un intervento chirurgico ai nervi, si consiglia di consultare uno specialista in chirurgia nervosa (micro neurochirurgo) e di sottoporsi al trattamento tra 2 e 6 mesi dopo l’inizio della parestesia per avere le migliori possibilità di una riparazione dei nervi di successo.

È molto importante che tu arrivi a tutti i tuoi appuntamenti dopo il trattamento in modo che possiamo valutare i tuoi progressi e sviluppare il miglior piano di trattamento per te. Durante i tuoi appuntamenti di check-up, eseguiremo test che ci permetteranno di monitorare la tua risposta nervosa e documentare eventuali cambiamenti nell’area interessata. È monitorando i cambiamenti nei sintomi nel tempo che possiamo consigliarti la prognosi e le migliori opzioni di trattamento. Il tuo mancato ritorno a rivedere gli appuntamenti potrebbe non impedirti di aiutarti a ritrovare il tuo sentimento nella massima misura possibile.

In conclusione …

Speriamo che questo risolva alcune delle preoccupazioni che potresti avere sulla parestesia. Sappiamo che la parestesia può essere sconcertante e vogliamo che tu capisca la tua condizione in modo che possiamo lavorare insieme per sviluppare il miglior piano di trattamento per te. Se avete domande o dubbi a tutti, non esitate a contattarci. Attendiamo con ansia il vostro prossimo appuntamento in programma in modo da poter lavorare insieme per il miglior risultato possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.