Non è consigliabile avvicinarsi a Rhonda Rousey per strada e chiederle quanti soldi ha in banca – l’artista marziale misto potrebbe non prendere gentilmente la domanda e questo potrebbe portare a un risultato negativo per l’interrogante.
Allora perché non farci fare il lavoro pesante per voi?

Qual è il patrimonio netto di Ronda Rousey?

Il fatto è che Ronda Rousey sta andando molto bene per se stessa, con un patrimonio netto stimato di million 12 milioni a partire da 2019, secondo Celebrity Net Worth. Divide la sua ricchezza dalla sua vita precedente come campione di combattimento ottagono e come imprenditore e supernova pubblicitaria.

Rousey ha guadagnato la sua ricchezza fiera e piazza, salendo sul ring con alcuni avversari duri e di talento, mentre reclamizzando prodotti di marca come Twizzlers ad un tasso di stipendio riportato di Forbes 217.000, secondo Forbes (non c’è da stupirsi spot Twizzlers di Rousey sono così breve e dolce.)

Cosa c’è da sapere su Ronda Rousey e il suo patrimonio netto? Continua a leggere, e ti terremo aggiornato finanziariamente su una delle donne combattenti più dure del mondo, una roundhouse alla volta.

L’inizio della carriera di Ronda Rousey

A 5 piedi 7 pollici e 135 libbre, Ronda Rousey è una campionessa UFC dei pesi gallo e lottatrice di alto profilo che è apparsa di recente a WrestleMania 35, nel primo incontro “all women” free-for-all (alla fine ha perso il titolo, affrontando Charlotte Flair, mentre Becky Lynch ha vinto l’evento.)

Rousey ha vinto la sua categoria a WrestleMania 34 nell’aprile del 2018 a New Orleans, cementando il suo status di una delle donne combattenti più celebri del mondo.

Ma non era wrestling dove Rousey guadagnato la sua fama. Questo è venuto da un background nel judo, che Rousey eccelleva nei primi anni 2000, guadagnando medaglie d’oro back-to-back nei Campionati panamericani 2005 e 2006 e ottenendo una medaglia di bronzo alle Olimpiadi 2008.

Rousey ha scelto di allontanarsi dal judo e, lavorando come barista nella sua nativa California del sud (dove ha vissuto fuori dalla sua auto per un breve periodo), ha firmato con il Glendale Fighting Club nella periferia di Los Angeles.

Lì, Rousey ha lasciato il segno in grande stile, vincendo i suoi primi tre combattimenti tutti entro un minuto dal primo round.

Entrando ulteriormente nello sport delle arti marziali miste, Rousey ha trovato più successo sul ring nel 2010, dove ha lanciato una nuova carriera in questo sport, diventando infine campione dei pesi gallo UFC.

Lotta nel circuito di arti marziali miste, Rousey non ha perso un combattimento dal 2010 al 2015. Nel processo, Rousey ha guadagnato l’attenzione di tutto il mondo, che a sua volta ha brillato i riflettori sui combattimenti UFC delle donne professioniste, guadagnando milioni nel processo.

Rousey ha cambiato nuovamente corso nel 2018, decidendo di cimentarsi nel circuito di wrestling WWE, un passatempo su cui si è concentrata fino a metà 2019, apparendo in diversi eventi di WrestleMania.

La carriera di Rousey nel wrestling potrebbe rivelarsi anche di breve durata. Recentemente, ha detto ESPN lei è interessata a prendere un po ” di tempo libero in modo che lei e suo marito può iniziare una famiglia.

Il successo di Rousey come combattente UFC e Wrestler WWE

Nessuna storia su Ronda Rousey è completa senza uno sguardo più da vicino al suo regno come combattente campione UFC.

Dopo il suo inizio nelle arti marziali miste nella regione meridionale della California, Rousey è scoppiata e presto è diventata la Strikeforce Women’s Bantamweight Champion nel 2012, battendo Miesha Tate in un ben frequentato e ben accolto 4 minuti, 30 secondi match.

Parlando del suo aspetto fresco e da spiaggia e del suo personaggio duro, Rousey si trovò presto sulla copertina di ESPN the Magazine e iniziò ad apparire nei talk show a tarda notte, stabilendo così un profilo nazionale.

Rousey ha poi stretto un accordo con la Ultimate Fighting Championship, precedentemente un accordo “solo per uomini” che è cambiato per sempre quando Rousey è diventata la prima donna a firmare con l’UFC.

Piantato nella neonata divisione dei pesi gallo UFC, Rousey ha vinto un celebre combattimento su Liz Carmouche, nel febbraio del 2012, prevalendo in un relativamente lungo 4:49 e vincendo il primo titolo femminile UFC nel processo.

Rousey ha mantenuto il suo titolo a metà del 2013, ancora una volta battendo Tate in un incontro di campionato durato tre round. Ha tenuto il titolo femminile UFC per i prossimi due anni, fino a quando non è stata battuta male da Holly Holm nel 2015, perdendo un knockout del secondo round ampiamente visto in modo sorprendente.

È interessante notare che Rousey ha predetto come alla fine avrebbe perso il suo titolo, dicendo a Jimmy Fallon un mese prima del combattimento che sarebbe stata eliminata “da un calcio in testa”, che è esattamente quello che è successo nella sua sconfitta al secondo round contro Holm.

Rousey si è alzata dal tappeto e ha cercato di riconquistare il suo titolo in un altro incontro di alto profilo nel dicembre 2016, a UFC 2017. Lì ha perso di nuovo contro Amanda Nunes in un’altra sconfitta decisiva, con Rousey che ha subito una sconfitta per ko in 48 secondi.

Quella sarebbe stata l’ultima lotta per il titolo UFC di Rousey, anche se è stata eletta come prima donna UFC Hall of Famer nel giugno 2018.

Dopo essersi dilettata come attore orientato all’azione a Hollywood, dove è apparsa nel film del 2014 “The Expendables 3” e poi nel film del 2015 “Mile 22” con Mark Wahlberg, Ronda Rousey ha scelto di risalire sul ring-questa volta come wrestler di World Wrestling Entertainment (WWE) – Get Report nel 2018.

L’ingresso di Rousey nella WWE è iniziato l ‘ 8 aprile 2018, apparendo a WrestleMania 34. Ci ha fatto coppia con il collega WWE wrestler Kurt Angle a martello Triple H e Stephanie McMahon in quello che proprietari pubblicizzato come una ” sfida partita mista.”

Ronda Rousey Endorsements

Rousey ha sfruttato il suo personaggio ormai globale per iniziare una lucrosa carriera secondaria come donna pubblicitaria.

Ha dato il via a quella carriera con accordi in collaborazione con Reebok, Carls Jr., Metro PCS e Monster headphones, insieme al suo costoso accordo con Twizzlers.

Rousey ha anche investito come co-proprietario in una società di integratori alimentari chiamata Max Effort Muscle, sfruttando ulteriormente la sua scintillante carriera sul ring.

Ha anche guadagnato ulteriori consensi – e più dollari-con un accordo per apparire in un videogioco EA Sports, e da scrivere un libro best-seller ” My Fight / Your Fight.”

In che modo Ronda Rousey spende i suoi soldi?

Rousey è abbastanza a denti stretti su come spende i suoi soldi, ma ha lasciato indizi sulle sue abitudini di spesa.

Nel 2015, prima della sua lotta con Holly Holm, Rousey ha detto ai media che voleva spendere parte del suo denaro ottagono su giardini verticali, che costano circa $180 ciascuno in qualsiasi grande negozio di miglioramento domestico.

Rousey ama anche dote sui suoi animali domestici, in particolare Mochi, il suo 10-year-old purosangue Dogo Argentino, Milly, il suo asino adolescente, e Max, purosangue capra alpina di Rousey.

Ha detto in passato che la cura e l’alimentazione della sua famiglia animale è una grande priorità, ed è sicuro di dire che Mochi, Milly, Max e il resto della sua covata sono ben curati da Rousey e suo marito.

La casa di Ronda Rousey

Rousey e suo marito, Travis Brown, hanno piantato radici profonde a Browsey Acres, una casa ranch sostenibile situata a Riverside, in California.

Il ranch è molto un off-the-grid, sporcizia-sotto-le unghie dimora, ed è anche sede di alcuni 30 animali che Rousey dice hanno arricchito la sua vita e ha contribuito a riportarla alle cose semplici che ha apprezzato come un bambino.

Browsey Acres è una casa completamente sostenibile, dotata di pannelli solari, un sistema di cattura dell’acqua e altre caratteristiche di energia verde che la dice lunga su dove Rousey è in questo momento nella sua vita.

“Invece di usare i soldi che facciamo per ottenere sempre più cose, ci piace investire i nostri soldi in bisogno di meno”, ha recentemente detto sul suo sito web, RondaRouseycom. “Mi piace investire nella nostra autosufficienza.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.