Home | Servizi | Attrezzature e software | Politica di paternità

Hardware e software operativo

Ogni biostatista e analista di dati ha un desktop o laptop basato su Microsoft Windows con un processore Windows 7, sistema operativo a 64 bit. Biostatistics ha cinque server Linux che eseguono il sistema operativo CentOS Linux 6.0 e una libreria a nastro SAS per i backup di routine in grado di memorizzare fino a 72 TB di dati.

Le workstation si trovano presso il Rutgers Cancer Institute e sono collegate alla rete universitaria in modo che gli utenti autorizzati possano accedervi tramite Internet. C’è un backup completo giornaliero e mensile con backup incrementali giornalieri e ogni fine settimana; i nastri di backup mensili sono protetti fuori sede. La combinazione di calcolo server-client e cluster garantisce flessibilità ed economicità per l’utilizzo di software commerciali per analisi e implementazione di applicazioni sviluppate localmente. Questa struttura hardware è in grado di elaborare e manipolare set di dati di grandi dimensioni ed eseguire analisi e simulazioni di dati ad alta intensità di elaborazione. È particolarmente conveniente per eseguire la gestione dei dati su larga scala e la complessa ricerca esplorativa in bioinformatica.

Pacchetti software di analisi statistica e numerica e compilatori includono SAS, R, C++ e FORTRAN. La facoltà di biostatistica e il personale sviluppano i propri programmi per computer utilizzando SAS e / o R quando necessario. I disegni statistici degli studi di fase I e di fase II basati sulla metodologia descritta dal Drs. Lin e Shih sono stati implementati da SAS, R o FORTRAN.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.